Home » ULTIME NOVITA'

ULTIME NOVITA'

Più proteine meno peso

Più proteine, meno peso:
L’assunzione di pasti proteici aiuta a controllare il peso

E’ stato pubblicato uno studio che dimostra miglioramenti nel peso corporeo e dalla composizione corporea aumentando l’assunzione di proteine e suggerisce che il fabbisogno proteico, soprattutto negli anziani, debba essere aumentato.

Arruolate in questo studio 960 persone di origini portoricane con età da 45 a 75 anni che vivono nella zona di Boston. In questa comunità, sono particolarmente comuni le complicanze legate all’obesità quali il diabete e le malattie cardiovascolari.

Le donne erano 690, con età media pari a 60 anni e indice di massa corporea (BMI) medio di 32 kg / m². Per i 296 uomini, l’età media era di 59 anni e il BMI medio è stato di 30 kg / m².

Dopo aggiustamento per la quantità totale di energia consumata, i partecipanti che avevano un intake dietetico con la più alta percentuale di proteine avevano più basso BMI, circonferenza vita minore, e rapporto tra massa magra e massa grassa superiore.

In dettaglio:

Le proteine ​​fanno sentire una persona più soddisfatta rispetto ai carboidrati.

"Semplicemente perché si sentono più pieni, i pazienti mangiano meno."

Negli adulti, il Dietary Reference Intake per le proteine è 0,66 g / kg di peso corporeo al giorno.

In questo studio, il consumo giornaliero di proteine ​​variava da 0,9 a 1,4 g / kg.

Una raccomandazione di 1,1-1,2 g / kg al giorno potrebbe produrre migliori effetti sulla salute, ha detto Brown, autore dello studio. Le proteine generalmente non provocano effetti nocivi quando assunte al di sotto di circa 4 g / kg al giorno, ha aggiunto.

Secondo Nancy Clark, RD, che è un nutrizionista sportivo a Boston, la maggior parte delle persone nel suo settore concordano sul fatto che 1,0-1,5 g / kg al giorno sarebbe "una quantità appropriata" per le persone anziane. "Dato che le persone invecchiano, il loro fabbisogno proteico aumenta", ha spiegato.

Ma cambiando i valori, l’apporto dietetico di riferimento è difficile da raggiungere solo attraverso l’alimentazione. E si dovrebbero adattare i programmi nutrizionali per la collettività.

Un buon inizio potrebbe essere quello di consumare una quantità costante di proteine ad ogni pasto, piuttosto che concentrarsi su un valore giornaliero, in modo che il tessuto muscolare abbia un intake costante di aminoacidi, strumenti fondamentali per riparare, costruire e prevenire la fragilità dovuta all'età.


Fonte: American College of Sports Medicine (ACSM) 62 ° Annual Meeting: Abstact 407.
Link della fonte: http://www.medscape.com/viewarticle/846551

Secondo studio medico:Via Tacito, 7 (zona Cola di Rienzo)00193 Roma RMP.IVA: 09760770587
Endocrinologiaonline

NOVITA': DIETA PROTEICA Dimagrire in modo semplice, senza farmaci e senza soffrire la fame. ADATTA ANCHE A VEGANI

LA TIROIDE E LE SUE PATOLOGIE

LA TIROIDE E LE SUE PATOLOGIE - Endocrinologiaonline

Un libro semplice, adatto a tutti. ACQUISTA