Home » DIETOLOGIA

DIETOLOGIA

DIMAGRIRE IN MODO SANO E RESTARE IN FORMA

DIMAGRIRE IN MODO SANO E RESTARE IN FORMA - Endocrinologiaonline

DIETA LOW CARB

 

 Ormai da molti anni, la letteratura scientifica, ha ampiamente dimostrato che, per una vita sana, è necessario ridurre al minimo l'assunzione di carboidrati. Inoltre, la "ritmonutrizione" c'insegna che, quei pochi carboidrati che si possono assumere, devono essere introdotti nella prima parte della giornata, quando il metabolismo è di tipo catabolico (ipmpiega le calorie come carburante per il resto della giornata) e non la sera, quando il metabolismo è di tipo anabolico (impiega le calorie per creare dei depositi). Ciò premesso, è facile dedurre che un'alimentazione sana contiene pochi carboidrati e più proteine, in particolar modo quelle nobili, di alto valore biologico, come l'albumina e le proteine del siero del latte, tra cui spicca la lattoalbumina. Nel mio lavoro quotidiano, questi dati, mi hanno portato a prescrivere, come diete dimagranti o le "low carb" o le "diete proteiche a chetogenesi controllata".

 

 

2) DIETA PROTEICA (a chetogenesi controllata)

Le diete proteiche (non iperproteiche !!!), anche dette VLCKD (very low calorie ketogenic diets), rappresentano un importante strumento, per dimagrire, ma hanno dimostrato di essere utili anche nel trattamento di alcune patologie, tra cui il diabete mellito di di tipo II, di cui migliorano nettamente il controllo metabolico, la sindrome metabolica, le  dislipidemie, le varie forme d'insulino-resistenza e l’ipertensione arteriosa associata asovrappeso o obestità. Ultimamente sono utilizzate anche nella terapia di alcune forme di cefalea e in casi di epilessia resistente ai farmaci.

L’apporto calorico è compreso tra 800 e 1000 calorie, con ridotto apporto di carboidrati. Per la precisione, l’apporto glucidico è di circa 50 grammi al giorno (non deve superare 1gr +/- 0,1/kilo di peso ideale); l’apporto proteico, per un bilancio azotato equilibrato, è 1,2gr +/-0,2g/kilo di peso ideale, e l’apporto lipidico è di 10 gr. al giorno

Questa dieta si articola in tre fasi:

1) Fase di dimagramento in chetogenesi (controllata)

2) Fase di transizione (nella quale si reintroducono gradualmente i carboidrati e che ha una funzione rieducativa)

3) Fase di mantenimento (attraverso il modello di dieta mediterranea) 

Vantaggi:

1) Assenza di fame (grazie alla chetogenesi) 2) Perdita di peso veloce (da 1 a 2 chili/settimana ) e di centimetri (3-4 cm di giro vita in 10 giorni) anche nelle persone “resistenti” alle diete ipocaloriche bilanciate 3) Perdita di massa grassa con maggiore protezione della massa magra 4) Miglioramento del metabolismo glucidico e lipidico (colesterolo, trigliceridi, glicemia, emoglobina glicata. 5) Non si devono pesare gli alimenti 

Svantaggi:

1) Costo: devono essere ordinati dei prodotti con un costo medio di 300-400 euro mensili 2) Scarsa palatabilità dei prodotti 3) Non adatta a tutti (alcune patologie rappresentano una controindicazione assoluta).

Disordini Del Comportamento Alimentare

Disordini Del Comportamento Alimentare - Endocrinologiaonline

Con la sigla  DCA (Disordini del Comportamento Alimentare), s’intendono una serie di disturbi quali l’anoressia nervosa,  la bulimia, il disordine da alimentazione incontrollata (binge eating disorder, BED).  

Questi disturbi sono di origine mentale ed hanno  in comune, quasi sempre, il manifestarsi di  pensieri ossessivi riguardanti il proprio aspetto fisico e, di conseguenza, il cibo e l’alimentazione in generale.

Di solito colpiscono donne in età adolescenziale, quasi sempre di classe socio-culturale elevata. Le persone affette sono spesso ossessionate anche dall’esercizio fisico che praticano in maniera eccessiva. Talvolta ci possono essere, nellòo stesso soggetto, altri disturbi psichici, tipo ansia depressione e spesso, in famiglia, ci sono altri soggetti con disturbi mentali.

La terapia prevede necessariamente un persorso di psicoterapia, oltre che l’intervento di un endocrinologo nutrizionista.

Secondo studio medico:Via Tacito, 7 (zona Cola di Rienzo)00193 Roma RMP.IVA: 09760770587
Endocrinologiaonline

NOVITA': DIETA PROTEICA Dimagrire in modo semplice, senza farmaci e senza soffrire la fame. ADATTA ANCHE A VEGANI

LA TIROIDE E LE SUE PATOLOGIE

LA TIROIDE E LE SUE PATOLOGIE - Endocrinologiaonline

Un libro semplice, adatto a tutti. ACQUISTA